La terra trema… Una spiegazione alternativa al terremoto scientifico

pianeta-terra
A quasi 20 anni dal sisma che ha devastato Umbria e Marche, il terremoto torna in quelle terre, nel cuore della notte di mercoledì, provocando la morte di 247 persone a causa del crollo di interi edifici. La domanda sorge spontanea, perché tutto ciò? I terremoti sono semplicemente una fatalità? Oltre alle spiegazioni geofisiche, molti si domandano il perché di questa violenza nello spostamento del...
Continua a leggere

Al cuore di Nizza

Nizza
Il 14 luglio, un TIR bianco di 21 tonnellate, guidato da un Franco-Tunisino di 31 anni, è partito sparato sulla folla che stava rientrando dopo aver guardato i fuochi d'artificio sul lungomare di Nizza, in occasione della festa che ricorda i diritti dell'uomo. Il bilancio è di circa 90 morti e 200 feriti di tutte le età e nazionalità. Questo dramma ci riporta alla serie di attentati che la Francia...
Continua a leggere

L’Angelo della Pasqua

Annibale Carracci - Donne sante alla tomba di Cristo
All’alba della domenica di Pasqua, le tre Marie* si recano al sepolcro con degli oli aromatici per imbalsamare Gesù. Invece di un corpo inerte trovano però un angelo : "Il suo aspetto era come di folgore e il suo vestito bianco come la neve.”** Nel momento di grande dolore per la perdita di Colui che amavano hanno avuto un incontro celeste che le ha alla fine stupite di gioia. (altro&helli...
Continua a leggere

Buon San Valentino

Secondo la leggenda descritta nelle cronache di Nuremberg (1493) San Valentino di Roma era un sacerdote che sposava i primi Cristiani tra di loro. Questo causava problemi nell'impero romano man mano che la sua reputazione cresceva e così l'Imperatore Claudio ordinò che fosse martoriato nell'anno 280. Al di là degli eventi storici la festa di San Valentino rappresenta un grande cambiamento perché ...
Continua a leggere

Soffio di luce su Parigi e non solo…

pyramidfrenchflag
Dopo l’accaduto di sabato scorso a Parigi, abbiamo ricevuto diverse richieste per saper come superare questo momento. È normale che davanti a questi eventi ci si sentiamo sopraffatti, non soltanto per i morti , ma perché sono state minate le nostre sicurezze, le nostre certezze. Ci sentiamo preoccupati per la nostra incolumità, per quella dei nostri cari e per il nostro futuro. (altro…)
Continua a leggere

La vera Pasqua interiore: Camminare senza fretta

Majestas-Domini-Hitda-Codex
Camminare senza fretta significa fermarsi un attimo ad osservare ciò che ci circonda. Spesso ciò che è all'esterno di noi è un riflesso di ciò che è invece all'interno. Ci permette di vederci meglio, come quando ci guardiamo allo specchio per vedere il nostro riflesso. E' più facile riconoscere i nostri comportamenti negli altri che non in noi stessi. Camminiamo un passo dopo l'altro come per ...
Continua a leggere